ATTENZIONE!!! Philweb si è trasformato.
Dal 24 settembre è diventato un blog. Clicca qui e corri subito a vederlo!

Philweb.it - Home
Main Navigation
Martedì, 26 Settembre 2023
 
Prossime emissioni

Gli speciali di Philweb

Speciale Tariffe Postali 2006

In questa pagina abbiamo raccolto tutte le news e gli articoli pubblicati da Philweb inerenti le variazioni tariffarie intervenute nel corso del 2006.
Come gi ampiamente noto, con Decreto del 12 Maggio 2006, il Ministero delle Comunicazioni ha introdotto diverse novit a cominciare dalla soppressione della cosiddetta "posta ordinaria" (uniformando tutte le tariffe a quelle previste per la "posta prioritaria"). Inoltre, stata introdotta una nuova classe tariffaria che va sotto il nome di "posta massiva" (per distinguerla dalla "posta prioritaria" definita come "non massiva") destinata prevalentemente ai grandi utenti postali.


La posta ordinaria esiste ancora: fino al 3 settembre

Ma non era scomparsa dal 1° giugno scorso la Posta Ordinaria? Evidentemente no: in questi ultimi tre mesi ha continuato ancora a circolare tantissima corrispondenza affrancata con i classici 45c della posta ordinaria. Come mai? Ce lo siamo chiesti in molti, pensando soltanto a casi eccezionali e vagamente tollerati dalle Poste per via dell'automazione postale che non va per il sottile, accettando e timbrando quasi tutto. Ed invece, la spiegazione c'è, e sposta al 3 settembre la data ultima della Posta Ordinaria! Leggi tutto...


Da oggi nuove tariffe per i Postacelere e Paccocelere

Pensavate che gli aumenti tariffari si fossero limitati alla corrispondenza a partire dallo scorso 1° giugno? Sbagliato! In serbo c'era pure un bell'aumento delle tariffe per i pacchi postali (già aumentate il 1° gennaio di quest'anno), tariffe che non vedremo mai pubblicate in un Decreto Ministeriale dato che i prodotti "paccocelere" e "postacelere" sono liberalizzati e le loro tariffe vengono decise autonomamente da Poste Italiane. Ecco i cambiamenti... Leggi tutto...


Nuove Tariffe: partono le petizioni dei consumatori

Queste nuove tariffe stanno davvero facendo impazzire tutti, aziende e privati cittadini. Ma ancor di più hanno messo in allerta le associazioni dei consumatori, preoccupate che questi aumenti vengano scaricati in un modo o nell'altro sulle tasche dei contribuenti. Intanto è partita una petizione al Ministro delle Comunicazioni da parte di Telefono Blu SOS Consumatori.
VOI COSA NE PENSATE? Lasciate qui i vostri commenti... Leggi tutto...


Aggiornati i tariffari sul sito di Poste Italiane

Solo nella giornata di oggi, il sito web di Poste Italiane è stato finalmente aggiornato con le nuove tariffe postali entrate in vigore il 20 maggio scorso con il D.M. 12 Maggio 2006. Leggi tutto...


Nuove Tariffe: dal 20 Maggio. Anche Poste Italiane conferma!

Contattato nella mattina di oggi, l'Ufficio Stampa di Poste Italiane ha confermato a Philweb che le nuove tariffe postali previste dal Decreto Ministeriale 12 Maggio 2006, sono entrate ufficialmente in vigore dal 20 Maggio scorso. Questa conferma, che segue quella del Ministero delle Comunicazioni di qualche giorno fa, conclude definitivamente la vicenda. Leggi tutto...


Marcia indietro! E' ufficiale: le nuove tariffe in vigore dal 20 maggio 2006

Adesso possiamo finalmente confermarlo ufficialmente: le nuove tariffe postali sono in vigore dal 20 maggio scorso. Ovvero dal giorno successivo a quello di pubblicazione del Decreto Ministeriale del 12 maggio 2006 sulla Gazzetta Ufficiale (avvenuta il 19 maggio). A darcene conferma definitiva è stato il Ministero delle Comunicazioni, contattato nel pomeriggio da Philweb. Quindi, dopo giorni e giorni di incertezze, una parola chiara e definitiva sulla vicenda! ECCO LE NUOVE TARIFFE POSTALI PER L'INTERNO... Leggi tutto...


Nuove Tariffe: buio pesto!

La saga delle "Nuove Tariffe Postali" italiane continua inesorabile. Il decreto del ministro Landolfi del 12 maggio, pubblicato in Gazzetta il 19 maggio ed entrato in vigore (il decreto, non le tariffe) il giorno successivo, pare che non abbia ancora prodotto alcun risultato "evidente" nelle tariffe. Chiedendo in giro presso numerosi uffici postali, la risposta è la stessa. O meglio, nessuno fornisce la stessa risposta. Ma in generale tutti attendono comunicazioni da parte di Poste Italiane. Anche i tabaccai sono in stand-by (l'AssoTabacci ha inviato i soliti SMS agli aderenti per informarli del Decreto ma non della data di partenza delle nuove tariffe!!). Ma noi... abbiamo un'ipotesi... Leggi tutto...


Con la "posta non massiva", scompaiono ordinarie e prioritarie!

Da sabato scorso il tariffario postale italiano è più povero: scompare del tutto la posta ordinaria e tutte le corrispondenze adesso scontano la tariffa ex-prioritaria. E già! Perchè anche il corriere prioritario sembra svanire nel nulla per far posto alla neonata "posta non massiva", nuova denominazione citata nel decreto del 12 maggio scorso, ultimo amaro atto dell'ex ministro Landolfi. E' ancora presto per leccarsi le ferite (almeno quelle economiche, dato che per spedire una lettera non basteranno piu' 45c ma ce ne vorranno 15c in piu') ma possiamo analizzare "a caldo" un po' di scenari futuri... Leggi tutto...


Nuovo ordinamento postale: le prime modifiche in campo filatelico

Il primo risultato del nuovo "corso" delle tariffe postali italiane, con l'introduzione del recentissimo decreto del 12 maggio che introduce il "concetto" di "posta massiva", lo ritroviamo nel settore filatelico. Il francobollo dedicato all'Assemblea Costituente nel suo 60° anniversario inizialmente previsto da 0,62€ (ovvero prioritaria per la Zona 1) ha subito un declassamento, passando ad un valore nominale di 0,60€... Leggi tutto...


Nuove tariffe: ecco gli altri francobolli che si... adeguano!

Come era ovvio attendersi, Poste Italiane ha comunicato oggi un piccolo elenco di francobolli di prossima emissione che vedranno modificati i loro valori nominali per attenersi ai nuovi tariffari postali... Leggi tutto...



Allegati